Blog Perché chi lavora con le immagini dovrebbe leggere Figure di Riccardo Falcinelli

Iniziamo subito col dire che Figure è un libro eccezionale, forse epocale. Possiamo dirlo senza indugi perché quello di Riccardo Falcinelli non è un semplice saggio. È molto di più.

L’autore ci accompagna per mano attraverso la storia dell’arte passando dalle pitture rupestri, al rinascimento, fino alle serie tv, con una fluidità spiazzante, mostrandoci come tutto sia collegato.

Iniziamo subito col dire che Figure è un libro eccezionale, forse epocale. Possiamo dirlo senza indugi perché quello di Riccardo Falcinelli non è un semplice saggio. È molto di più.

L’autore ci accompagna per mano attraverso la storia dell’arte passando dalle pitture rupestri, al rinascimento, fino alle serie tv, con una fluidità spiazzante, mostrandoci come tutto sia collegato.

Figure-falcinelli-3.jpg

Questo libro non è un saggio di storia dell’arte (anche se al suo interno vengono illustrate oltre 400 opere), anzi l’autore, con un’impaginazione pulita e curata, omette di proposito tutte le didascalie delle immagini. Scrive “prima che esempi d’arte, le opere sono considerate come testimonianze di meccanismi e di modi di ragionare”. Perché Falcinelli non vuole raccontarci il significato di un quadro, o il senso di un fotogramma di un film di Kubrick: vuole spiegarci come funzionano le immagini.

Figure-falcinelli-5.jpg

Riccardo Falcinelli risponde alle domande che non ci siamo mai posti:

  • Cos’hanno in comune una natura morta di Morandi e una foto di McDonald’s?
  • Perché alcuni quadri sono diventati così famosi?
  • Perché una fotografia ci cattura più di un’altra?
  • Quali sono i meccanismi che si celano dietro una figura?

Figure-falcinelli-4.jpg

Chi lavora nella grafica, nel cinema, nella fotografia e nelle arti visive dovrebbe assolutamente leggere Figure. Un volume che dovrebbe rientrare di diritto tra i libri di testo delle scuole di grafica e degli istituti d’arte. Un’opera talmente coinvolgente da poter catturare chiunque, perché tutti noi - che piaccia oppure no - siamo immersi nel mondo delle immagini e dell’immagine.

Nel 2016 abbiamo giocato con i quadri dei più famosi musicisti con la provocatoria campagna Who invented Music. Perché come diceva Salvador Dalì "L'arte è fatta per disturbare, la scienza per rassicurare."

Potete ascoltare Riccardo Falcinelli parlare di creatività in questa TEDx del 2014


Riccardo Falcinelli è un visual designer e insegna presso la facoltà di Design ISIA di Roma. Ha pubblicato:

  • Fare i libri, Roma, minimum fax, 2011.
  • Guardare. Pensare. Progettare, Stampa alternativa & Graffiti, 2011.
  • Critica portatile al visual design. Da Gutenberg ai social network, Einaudi, 2014
  • Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo, Einaudi, 2017
  • Figure. Come funzionano le immagini dal Rinascimento a Instagram, Einaudi, 2020

Affida a noi il tuo progetto e iniziamo a collaborare.

Contattaci

INIZIAMO A COLLABORARE?

Richiedi maggiori informazioni
o un preventivo gratuito

Contattaci CHIUDI